CONTRADDIZIONI A PALAZZO DEI BRUZI?

plbruziCONTRADDIZIONI A PALAZZO DEI BRUZI?
«Nessuno poteva immaginare che scoppiassero così tante contraddizioni a Palazzo dei Bruzi, in così poco tempo, dall’insediamento del sindaco Mario Occhiuto. È evidente la trasformazione della casa comunale in ufficio di collocamento. Le ultime “assunzioni” sono delle vere e proprie cambiali elettorali a danno di chi in buona fede ha dato fiducia a questa maggioranza in occasione delle ultime elezioni». Lo affermano, in una nota, Tommaso Guzzi segretario del Circolo Pd Cosenza IV e Mario Petrozza segretario del circolo Pd Cosenza II.
«Con l’assunzione di Roberta Santelli (sorella di Jole Santelli, vicesindaco di Cosenza e parlamentare di Forza Italia) – è scritto nel comunicato – Mario Occhiuto ha toccato il fondo. Due consiglieri della sua stessa maggioranza hanno preso le distanze da questa operazione scellerata. Siamo in presenza di una maggioranza consiliare “costretta” a violare le regole. Un’abitudine consolidata per il sindaco di Cosenza, che ha usurpato la carica di presidente della Provincia da febbraio fino ad oggi per elargire prebende e posti durante la campagna elettorale. Per non parlare delle condizioni delle casse comunali. Un altro capitolo oscuro. Nel consiglio comunale del 25 agosto scorso la maggioranza ha approvato gli Equilibri di Bilancio e l’Assestamento, che contengono alcune misure fantasiose e creative.

Ascolta il Radio Giornale delle 13:00 su Cosenza e provincia

notizie2     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *