Cosenza News 24 del 29 gennaio

RG

notizie2     

 

Notizie

Alcuni giorni fa l’inviata della trasmissione di Italia1 Valeria Castellano e la sua operatrice Giulia Mascaro si sono recate a San Vincenzo La Costa, comune in provincia di Cosenza (Calabria), per indagare su una presunta relazione tra il parroco del paese e una donna. Al termine dell’intervista, le “iene” sono state aggredite con calci e pugni da alcuni parenti del prete. Il tentativo di sottrarre la telecamera è invece andato a vuoto.
In seguito allo spiacevole episodio, il parroco ha deciso di rassegnare le dimissioni. “L’Arcivescovo metropolita di Cosenza, mons. Francesco Nolè, ha accolto le dimissioni del parroco di San Vincenzo La Costa – si legge nella nota riportata da Il Gazzettino – che liberamente ha lasciato l’incarico perché si possa fare luce e chiarezza sulle vicende accadute, confidando nel regolare corso della giustizia”.

“È un’arpa ed anche un ponte, per me amici, è un Arponte! Viva dunque il nuovo amico è l’Arponte cosentino. A voi Crusca, da un bambino, un bel nome da adottare ed insieme ben festeggiare”. Sono i versi finali di una poesia scritta dagli alunni della quarta A e della quarta B della scuola primaria di via Milelli, Istituto comprensivo Zumbini di Cosenza, che questa mattina hanno consegnato al sindaco Mario Occhiuto.
Le scolaresche della città sono state invitate a “prendere possesso” del ponte di Calatrava, inaugurato ieri con uno spettacolo-evento. I bambini hanno portato disegni e poesie che poi hanno affisso su alcune bacheche collocate nell’area pedonale del ponte.
“Oggi restituiamo ai bambini – ha detto l’assessore alla scuola Matilde Spadafora Lanzino – questa bellissima opera, perché con questa giornata i nostri bimbi diventano istituzione.

Scossa di terremoto alle 19.29 di oggi pomeriggio nel lametino. L’evento sismico è stato registrato a tre chilometri dalla città di Lamezia Terme ad un profondità di 74 chilometri. Il sisma registrato dall’Istituto Nazionale di Geofisica o Vulcanologia è di magnitudo 3.5 e non ha provocato danni a cose o persone. Un altro terremoto con epicentro nel Comune di Lappano è stato segnalato alle 14.08. L’evento sismico di magnitudo 2.1 è stato localizzato ad una profondità di 11 chilometri e anche in questo caso non ha comportato alcun danno a cose o persone.

“Abbiamo una sfida molto importante, i cittadini sono chiamati ad un percorso elettorale, e noi sappiamo perfettamente che le mafie, la ‘ndrangheta, votano e fanno votare”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Marco Minniti, nel corso del suo intervento alla cerimonia inaugurale dell’anno giudiziario oggi a Reggio Calabria. “E’ importante che in questo percorso di avvicinamento al voto il segnale sia netto di rottura, si dica no, non vogliamo quei voti, non li chiediamo. La politica metta in campo una propria iniziativa, non puo’ limitarsi su questo terreno a seguire quello che la magistratura ha gia’ fatto”.

“Le scelte del Partito Democratico premiano la passione e la competenza dei Parlamentari uscenti che più si sono impegnati in questi anni”. Così a via Panella commentano la ricandidatura di Nicodemo Oliverio, schierato sia nell’uninominale che nel listino proporzionale per la Camera nel collegio che comprende Crotone e una parte della provincia di Catanzaro.

Le voci, il canto, i pensieri di centinaia di alunni delle scuole cittadine si sono levati, forti e delicati, questa mattina nella Sala Consiliare in occasione della iniziativa che l’assessorato alla Pubblica Istruzione ha promosso per celebrare il “Giorno della Memoria”.
Alla iniziativa hanno partecipato alunni di tutte le età delle scuole “Anna Frank”, “Margherita”, “Alfieri”, “Alcmeone”, “Maria Grazia Cutuli”, “Ises”, “Giovanni XXIII” accompagnati da dirigenti scolasti e docenti.

BOLLETTINO DELLA NEVE
Altopiano della Sila 30-60
Camigliatello Silano 30-60
Lorica 0-50
Gambarie 0-30
Monte Scuro 0-30

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *