Cosenza News 24 del 9 febbraio

RG

notizie2     

 

 

Notizie

Un fucile mitragliatore tipo Kalashnikov, una pistola mitragliatrice, un fucile, quattro pistole, tra le quali un revolver, centinaia di proiettili di vario calibro e 370 grammi di eroina sono stati trovati dalla squadra mobile di Cosenza in un seminterrato di un palazzo popolare a via Popilia durante un’attività di controllo del territorio.
“Grazie al fiuto di due colleghi a quattro zampe, siamo riusciti a individuare questo cunicolo, nel quale abbiamo rinvenuto le armi, ben custodite e perfettamente funzionanti, e la droga” ha detto il questore di Cosenza Giancarlo Conticchio, parlando con i giornalisti.
“Le indagini chiaramente proseguono per risalire a chi ne avesse la disponibilità” ha aggiunto il Questore, che ha sottolineato l’ottimo lavoro dei poliziotti e di Floid e Bruce, i due cani che hanno permesso di individuare il cunicolo.

La libreria storica “Domus”, sita in via Montesanto a #Cosenza, ha dato il via, lo scorso venerdì 2 febbraio 2018, alla liquidazione totale degli articoli.
Nel 2014 era già stata chiusa la sede della medesima libreria sita in via Luigi Fera ma, pur mostrando tristezza, i Calderaro, antichi librai cosentini, erano decisi a portare avanti un solo locale, promuovendolo con una serie di incontri con autori, buona musica e gastronomia.

“Aperitivo in Rosa” è il titolo dell’incontro gratuito aperto al pubblico, organizzato da HC Centro Ginecologico ed Ostetrico, che si terrà il 10 febbraio alle 17:30 a Cosenza presso lo spazio Temporary Art in Corso Mazzini (ingresso Via Molinella, 8). Durante l’evento si parlerà di salute ginecologica e di alcuni disturbi che possono avere effetti sulla qualità di vita della donna e della relazione di coppia durante il periodo della menopausa e della pre-menopausa

“Decreti ingiuntivi per circa tre milioni di euro (2.937.723,69 oltre spese legali e interessi) contro il Comune di Cosenza. Cifre che potrebbero ora diventare il fattore scatenante per arrivare al dissesto finanziario di Palazzo dei Bruzi che continua ad accumulare mancati pagamenti e debiti dovuti a una gestione sicuramente discutibile e creativa delle finanze comunali. Un debito certo e non pagato di circa 845mila euro e un altro da oltre due milioni di euro inducono a sospettare che il dissesto sia dietro l’angolo. Non dimentichiamoci infatti che il Comune di Cosenza è stato già interessato dall’iter del pre-dissesto. Secondo il report della distribuzione geografica sul territorio nazionale delle amministrazioni dissestate realizzata da Ifel, l’Istituto per la Finanza locale dell’Anci, e pubblicata da Repubblica.it, emerge che tra i principali Comuni in crisi finanziaria spunta la città di Cosenza.” E’ quanto si legge in una nota del consigliere comunale Carlo Guccione

Anche Cosenza partecipa attivamente alla XVIII edizione della GRF la Giornata di Raccolta del Farmaco che si svolgerà sabato, 10 febbraio, in tutta Italia.
Nelle 23 farmacie della provincia bruzia che aderiscono all’iniziativa e ne espongono la locandina, sarà possibile, grazie alle indicazioni del farmacista e all’assistenza di oltre 100 volontari, acquistare uno o più medicinali da banco da donare ai poveri e che saranno consegnati direttamente a 20 enti assistenziali del territorio convenzionati con la Fondazione Banco Farmaceutico onlus.

Un uomo è stato arrestato dalla polizia per detenzione e spaccio di droga. L’arresto è avvenuto nel corso dell’attività svolta nell’ambito del piano d’azione nazionale e transnazionale denominato “Focus ‘Ndrangheta”. I controlli attuati dalla Squadra Mobile, della Divisione Anticrimine e del Reparto Prevenzione Crimine di Cosenza, hanno portato all’arresto di P.F., crotonese di 39 anni. Nel corso di una perquisizione l’uomo è stato trovato in possesso di 15 bustine di cellophane termosaldate contenente sostanza stupefacente per complessivi 5,8 grammi di eroina e 1,0 grammi di marijuana, nonché bilancini di precisione perfettamente funzionanti e materiale vario, atto al confezionamento, il tutto debitamente sequestrato.

BOLLETTINO DELLA NEVE
Altopiano della Sila 30-60
Camigliatello Silano 30-60
Lorica 0-50
Gambarie 0-30
Monte Scuro 0-30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *