Cosenza News 24 gr del mattino – 6 febbraio

Ascolta il Radiogiornale

notizie2     

 

Notizie

Pino Assalone, segretario Provinciale della FLC-CGIL evidenzia come la situazione amministrativa ed organizzativa dell’ATP potrebbe far registrare ritardi in vari settori e disagi per un regolare avvio del nuovo anno scolastico. “Vi sono uffici, infatti, che in questo momento manifestano carenza di personale come quello dell’ufficio pensioni del secondo grado dove da soli pochi giorni è stato destinato personale non formato e che in considerazione dell’ultima circolare su quota 100 potrebbero far verificare ingorghi amministrativi e rallentamenti non giustificabili, in ordine alle pratiche di riscatto di decine e decine di docenti e non che richiedono di usufruire della finestra quota 100?.

Poste Italiane comunica che dal 6 febbraio al 6 marzo l’ufficio postale di via degli Stadi 88 a Cosenza resterà chiuso per lavori infrastrutturali.

Musei all’aperto, residenze artistiche, riqualificazione del centro storico, nuovi servizi di trasporto e anche una forte attenzione all’ambiente e alla raccolta differenziata. Sono queste le carte che Cosenza ha deciso di giocare per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità.

Attimi concitati questa mattina nel centro della città di Cosenza, a piazza Loreto, di fronte l’INPS. Un uomo di circa 50 anni,  che, a seguito dei successivi accertamenti sarebbe caduto battendo violentemente la testa e il viso a terra.

Nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta nella Sala Giunta del palazzo comunale di Crotone, le componenti della Commissione Pari Opportunità dell’ente, insieme alla presidentessa Maria Ruggiero si sono riunite per disquisire sui fondi raccolti durante la campagna di screening mammografico che si è svolta lo scorso 27 ottobre presso una nota clinica crotonese.

Il ricavato sarà devoluto all’Ospedale San Giovanni di Dio, era presente anche il dottor Umberto Torchia, che nel corso della conferenza stampa ha presentato i dati che hanno visto una notevole partecipazione da parte delle donne ed allo stesso tempo un importante segnale nel campo della prevenzione. Le risorse raccolte saranno utilizzate per l’acquisto di un casco refrigerante per le pazienti sottoposte alla chemioterapia.

È iniziato questa mattina il percorso formativo e lavorativo nelle modalità di tirocini presso il Comune di Crotone, di sessanta persone precedentemente inserite nel bacino dei percettori di mobilità in deroga.

Un percorso che, nelle intenzioni dell’assessore alle Politiche Sociali Alessia Romano, non vuole essere solo professionale ma anche umano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *