La flora Silana

La flora

 

In Sila Grande (1.100 – 1.750 m. s.l.m.) il territorio è coperto dalla foresta, interrotta nella vallata di S. Barbara ed a Macchialonga dai pascoli. La specie predominante è il pino laricio, essenza resinosa caratteristica della Calabria e delle pendici dell’Etna; da non dimenticare, inoltre l’endemico pino calabro (Pinus nigra var. calabricus).

Nelle vallate più fredde e sui versanti ad esposizione settentrionale il faggio prende il sopravvento, soppiantando il pino. Nei boschi di Arnocampo o del  Corvo, latifoglie come il cerro, il pioppo tremolo e l’acero di monte si mescolano alla pineta conferendole un aspetto più vario.

Le zone con corsi d’acqua sono caratterizzate dalla presenza di ontani, pioppi e salici.

I boschi della Sila Piccola non si discostano molto dalla precedente descrizione ma va evidenziata la presenza dell’abete biancoche, allo stato puro o me-scolato con il faggio, sostituisce  il pino laricio nell’area del Monte Gariglione e cioè alle quote più alte (1.400 – 1.765 m.).

Numerose specie floristiche, con splendide fioriture, principalmente primaverili ed estive, integrano il verde dei pascoli e dei boschi circostanti.

In primavera i primi fiori che sbocciano sono i falsi zafferani, inontiscordardimé, le primule, i ciclamini ed una variopinta moltitudine diviole. Con l’avanzare della bella stagione esplodo-no le fioriture delleorchidee (O. sambucina, O. maculata, O. papilionacea, O. mascula, O. laxiflora), dei ranuncoli, delle anemoni, dei gladioli, dei narcisi, dei gigli, dei gerani, del timo, dell’origano, delle mente e della camomilla. In autunno si assiste ancora alle ultime fioriture dei colchici.

Fortemente rappresentata è la vegetazione arbustiva, a notevole vantaggio dell’ecosistema in generale e della fauna in particolare. I biancospini, i rovi, le rose canine, i peri ed i meli selvatici, i sorbi offrono notevoli spunti alimentari per la fauna, ed ancora le ginestre e i sambuchi arricchiscono gli habitat di uccelli e piccoli mammiferi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *